L’artigianato dei medičari

L’artigianato dei medičari

Il licitar a forma di cuore - forse il più bel souvenir della Croazia settentrionale - è fatto soltanto di acqua, farina e zucchero. Sembra impossibile, vero? Eppure, questo souvenir commestibile farà innanzitutto la gioia di chi lo riceverà in dono, riempiendo di calore ed allegria ogni spazio in cui sarà esposto, in particolare per le festività natalizie quando si utilizza per addobbare l’albero di Natale. Non è un caso che la forma scelta per questo souvenir sia quella del cuore: in questo prodotto della tradizione artigianale c’è tanto amore, mentre i segreti di quest’arte sono amorevolmente custoditi e tramandati di generazione in generazione.

 

L’arte dei medičari, gli artigiani maestri nella produzione di tutti i prodotti apistici, è nata nel Medioevo principalmente tra le mura dei conventi e dei monasteri di tutt’Europa, dove con il miele e la cera delle api si producevano, tra l’altro, candele votive, dolci di pan melato e persino alcune bevande. Con la diffusione di quest’attività anche in Croazia, la produzione passò nelle mani del ceto laico e divenne artigianato. Nella Croazia settentrionale, in particolare a Zagabria, Karlovac, Varaždin, Samobor, Koprivnica e a Marija Bistrica, con gli anni si sviluppa una splendida tradizione che è stata perpetuata fino ai giorni nostri. I licitari - ossia coloro che producevano i dolcetti di pan melato cui abbiamo poc’anzi accennato - erano artigiani prevalentemente di sesso maschile molto stimati nella società d’allora, ciascuno con un proprio stile riconoscibile che s’esprimeva con decorazioni, motivi e disegni fatti con la pasta di zucchero.

 

I colori come il bianco, il giallo e il verde, nei quali s’immergevano i licitari, s’ottenevano in modo assolutamente naturale in base a ricette segrete, mentre il rosso è diventato il colore simbolo dei licitari di questa regione. Frutto di una lunga tradizione, i licitari sono diventati uno dei simboli più riconoscibili del nostro Paese e, vista la loro originalità, anche uno dei souvenir più tipicamente croati. Il variopinto mondo dei licitari comprende anche dolcetti a forma di corona, ferro di cavallo, fungo, uccello o cavallo, tutti ulteriormente decorati con specchietti e messaggi d’amore nei quali si manifesta tutta la creatività popolare. Uno dei doni più graditi fra gli innamorati è proprio il licitarsko srce, cioè il cuoricino di pan melato; non aspettate, però, chissà quale occasione per regalare il vostro licitar a forma di cuore a chi amate: ogni giorno è perfetto per dichiarare il vostro amore o il vostro affetto alle persone a cui tenete.