Međimurska gibanica

Međimurska gibanica

Il Međimurje, confinante con l’Ungheria e la Slovenia, è la regione più a nord della Croazia. Detto questo, non deve sorprendere affatto che nella sua plurisecolare tradizione gastronomica sia possibile intravedere influenze delle cucine dei dintorni. Stretto com’è tra due fiumi (la Drava e la Mura), il Međimurje ha tanti punti in comune con i territori limitrofi che si riflettono anche sulla sua ricca tavola imbandita a festa.

 

Una specialità gastronomica particolarmente ricca e sfarzosa compresa in questa categoria è senz’altro la međimurska gibanica, gustoso dolce con ben quattro ripieni! Noci, semi di papavero, mele e cacio vaccino fresco si ritrovano in questo dolce a strati che conquista per la sua succosità, mentre il suo gusto evoca il ricordo dei frutteti e dei campi della regione, rappresentando l’immancabile dessert di ogni festa. L’elemento portante di questo dolce a strati sono le sue basi, che vanno preparate con grande accuratezza perché devono essere in grado di accogliere e sostenere ben quattro strati di abbondante ripieno di differente consistenza e gusto che, nonostante ciò, si sposano alla perfezione l’uno con l’altro. Il primo strato è, secondo tradizione, riservato ai semi di papavero mischiati con latte caldo e zuccherato; il secondo strato è fatto di cacio vaccino fresco, seguito da uno strato di noci macinate. Il ripieno finale è quello fatto di mele grattugiate le quali, durante la cottura, rilasciano il loro succo per tutto il dolce. C’è chi, prima di infornarla, cosparge la gibanica con panna dolce o acida, il che le conferisce quella sua inconfondibile pienezza di gusto.

Međimurska gibanica
Bojan Haron Markičević

Un tempo le massaie erano solite cuocere questo dolce in vassoi di terracotta, oggi sostituiti dalle normali teglie da forno. I suoi ingredienti erano gelosamente custoditi tutto l’anno nelle loro dispense, in attesa delle feste comandate o delle feste di famiglia. Circa l’ordine secondo il quale andrebbero disposti i ripieni, nel Međimurje la discussione è vivace e lontana dall’essersi esaurita; spesso la gibanica del Međimurje viene paragonata a quella della vicina Slavonia, regione aldilà della Mura, che si differenzia, però, sia per il tipo di pasta utilizzata per le basi, sia per il numero di strati di ripieno e l’ordine della loro disposizione. Comunque sia, si tratta di un dessert molto dolce, sostanzioso e assai calorico.