I formaggi delle isole del Quarnero

I formaggi delle isole del Quarnero

I pascoli particolarissimi delle isole dell’Adriatico settentrionale danno un riconoscibile ed aromatico latte di pecora. Su Krk (Veglia) si producono piccoli formaggi, detti formajele, che non raggiungono il mezzo chilo. Nei dintorni di Vrbnik assumono una forma normalmente sferica, mentre a Baška hanno forma quadrangolare. Se non vengono venduti come formaggi freschi, vengono conservati nell’olio d’oliva anche per un anno.

 

Su Cres (Cherso) e Lošinj (Lussino) i formaggi pecorini sono normalmente più grandi e più grassi. A volte si spalmano con il residuo della spre-mitura delle olive (la sansa), mentre vengono affumicati raramente. A Rab (Arbe) si producono formaggi ancora più grandi, dal peso che supera anche i due chilogrammi, e molto più duri dei formaggi delle isole più a nord del Quarnero.