L’udič

L’udič

Una coscia sotto sale di un vecchio agnello o di una pecora si lascia essiccare alla bora e, talvolta, s’affumica brevemente. Questa coscia, a Cres (Cherso), si chiama udiè ed appartiene a quelle perle meno conosciute della gastronomia rustica croata. Questo modo di preparare la carne conosciuto anche nei dintorni di Dubrovnik (Ragusa), in particolare nel Konavle.