Dalmazia – Dubrovnik – l'influenza terapeutica dell'arte e della bellezza

Dalmazia – Dubrovnik – l'influenza terapeutica dell'arte e della bellezza

Dubrovnik, una delle più belle città d'Europa, conta più di 2.500 ore solari all'anno e si trova in cima alla scaletta delle città europee più soleggiate. Grazie alla sua architettura e al ricco patrimonio culturale, viene definita la perla dell'Adriatico. 

 

Dubrovnik e la sua regione pullulano di opere d'arte e di bellezza, sia per quanto riguarda i nuclei storici protetti di importanza mondiale o nazionale come Dubrovnik, Korčula, Cavtat e Ston, fortificazioni come torri, muraglie, fortezze, edifici civili come palazzi principeschi e corti, oppure chiese. 

Mali Ston
Ivo Biočina
Mali Ston

Le meravigliose fortificazioni della città di Ston sono il secondo sistema di fortificazioni conservato più lungo nel mondo dopo la Grande Muraglia cinese, la cui opera di edificazione durò più di 400 anni.

Conferiscono un fascino particolare a questo ambiente le saline di Stagno, le più antiche d'Europa e le più grandi finora conservate sul Mediterraneo. Sono famose anche le ostriche di Ston, il cui allevamento nella baia di Mali Ston risale ai tempi dell'antica Roma, che a causa delle loro proprietà afrodisiache vengono consumate crude, condite con qualche goccia di succo di limone.

 

Il patrimonio culturale immateriale comprende i Giochi estivi di Dubrovnik (Dubrovačke ljetne igre) e la Festa di San Biagio, tutelate dall'UNESCO, nonché il Festival dei giochi cavallereschi e l'aspetto storico dell'opus di Marco Polo, esploratore e scrittore di libri di viaggi proveniente dall'isola di Korčula.

 

Quando gli occhi e il corpo si stancano di osservare la bellezza, in una serie di alberghi a Dubrovnik, Cavtat e Pomena sull'isola di Meleda (Mljet) sono a disposizione dei centri benessere. È noto che i centri benessere, soprattutto quelli negli alberghi di Dubrovnik, sono stati insigniti di riconoscimenti nazionali e internazionali per l'alta qualità d'offerta. Un'attenzione particolare è rivolta agli elementi naturali, al design minimalista degli interni e alla musica che, creando un'atmosfera tranquilla, sostiene diversi trattamenti di relax psicofisico.

Korčula
Ivo Biočina
Korčula

Per quanto riguarda il segmento di cura, qui si distingue l'isola di Korčula, una delle più ricche di boschi sull'Adriatico, con una costa frastagliata costellata da baie piccole e grandi, spiagge sabbiose e ben 40 isolotti. La parte centrale dell'isola abbonda di piante selvagge aromatiche e medicinali che vengono spesso utilizzate nel trattamento di diverse condizioni, soprattutto problemi intestinali. Nella baia di Kale, nel circondario della città di Vela Luka, si trovano giacimenti di fanghiglia curativa e di acque radioattive, una combinazione unica che allevia e cura disturbi reumatici, neurologici e ginecologici. Le conoscenze della popolazione locale, confermate dalle ricerche internazionali, hanno contribuito allo sviluppo di un ente particolare per la fisioterapia contemporanea e la riabilitazione, che basa i suoi programmi su queste risorse naturali.

 

È famoso pure il fango curativo nella baia di Blace a Trpanj sulla penisola di Sabbioncello (Pelješac) che, stando ai risultati di numerose ricerche, è estremamente efficace nei processi rigenerativi per le sue proprietà antimicrobiche, antinfiammatorie e biostimolanti.